Miele di sulla: proprietà, benefici, controindicazioni. Dove comprarlo

Data di Pubblicazione: Agosto 16, 2017


Il miele di sulla è un miele tipico del bel paese, infatti solo in Italia vi è una significativa produzione. Un miele dolce, delicato, cremoso e per questo sempre più apprezzato da adulti e bambini, anche come alternativa al classico miele di acacia.

miele di sulla proprieta benefici dove comprarlo

L’ Erba Sulla (Hedysarum coronarium) è una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle leguminose. Cresce in forma spontanea su terreni incolti nelle zone del Sud Italia, soprattutto Sicilia, Basilicata e Sardegna.

In Italia la coltivazione della Sulla viene ampiamente utilizzata per la conservazione del suolo. E’ robusta e resistente alla siccità, ma sensibile al freddo. Si adatta a terreni argillosi e viene coltivata per migliorare la resa dei terreni agricoli, soprattutto in Abruzzo, Molise, Calabria, Sicilia e in minor misura Toscana.

Viene generalmente inserita nelle colture di cereali, ad esempio tra una tipologia di cereale e un’altra perché la Sulla è un vegetale potente rigeneratore di azoto. Oggi molte imprese agricole biologiche utilizzano la rotazione delle culture impiegando la sulla che permette di rigenerare i campi e le terre senza l’impiego di sostanze e fertilizzanti chimici.

In Abruzzo e Basilicata è stata coltivata in passato come pianta foraggera perché ha un grande valore nutritivo per il bestiame, in quanto ricca di proteine. Attualmente, a causa del cambiamento delle tecniche di allevamento, si presenta quasi ovunque come specie inselvatichita sui prati di media collina.

Le api raccolgono il nettare principalmente da aprile a giugno quando la pianta di sulla mostra dei fiori grandi di un bel colore violaceo.
Miele di sulla da piante di sulla in Sicilia

Miele di sulla proprietà

Un miele raro e quasi sconosciuto qualche anno fa, il miele di sulla si è guadagnato una grande popolarità grazie al suo gusto delicato, adatto a dolcificare in maniera salutare qualsiasi bevanda o preparazione dolciaria. Un miele di sulla deve possedere queste caratteristiche:

  • Colore: da incolore a giallo paglierino nel miele liquido, da bianco a beige quando cristallizzato.
  • Consistenza: cremoso, quando puro cristallizza rapidamente.
  • Sapore: dolce, delicato, mai stucchevole con una gradevole nota vegetale. In Sicilia e Calabria può avere dei piccoli sentori di agrumi per via della vicinanza delle fioriture.

Paragonato al miele di acacia presenta un potere dolcificante leggermente inferiore, però maggiore rispetto al tarassaco, al girasole o al miele di agrumi.

Miele di sulla biologico Sicilia

Miele di sulla biologico di collina Sicilia (non pastorizzato)

Valori nutrizionali

Dalle analisi effettuate dagli specialisti dell’Istituto Nazionale di Apicoltura di Bologna riportiamo di seguito alcuni dati medi per 100 grami di miele:

Zuccheri semplici

Contiene circa 71.12% di zuccheri semplici, rispettivamente Fruttosio e Glucosio:

  • Fruttosio – 38.99 g
  • Glucosio – 32.12 g

Zuccheri complessi

  • Isomaltosio – 0.92 g
  • Maltosio – 1.35 g
  • Saccarosio – 2.46 g (+/-2.08).  Tra tutti mieli uniflorali italiani ha il valore più alto di saccarosio naturale. Valori ottenuti dai mieli quando le api NON vengono nutrite con zuccheri artificiali.

Minerali

A differenza di mieli come melata o castagno, questo miele contiene meno minerali.

Valore energetico: 331 kcal /100g

Benefici del miele di sulla grezzo

Il miele di sulla grezzo è un ottimo energizzante naturale in quanto ricco di enzimi facilmente assimilabili dall’organismo. Quando riscaldato o pastorizzato diventa molto simile agli altri dolcificanti naturali che sono sempre zuccheri raffinati.

Proprietà terapeutiche

La tradizione popolare attribuisce a questo miele proprietà diuretiche, lassative detossificanti per il fegato.

Ad oggi non esistono studi clinici degli effetti dell’utilizzo del miele di sulla sull’uomo che possano attestare tali affermazioni e soprattutto le quantità da assumere per ottenere questi benefici. Quando si tratta di un miele di sulla grezzo e fresco possiamo comunque estrapolare alcuni dei benefici generici del miele sull’organismo umano.

Miele di sulla per gli sportivi

Carburante ideale per il fegato, il miele è una fonte di carboidrati preferita dagli sportivi per il rapporto bilanciato tra fruttosio e glucosio.

Il miele di sulla ha un F/G di circa 1,22, con una prevalenza di glucosio maggiore rispetto all’acacia. Quindi è ottimo per gli sportivi soprattutto durante e dopo l’attività fisica.

Nelle prestazioni di durata maggiore di un’ora diventa critico il consumo delle riserve di glucosio, carburante preziosissimo per mantenere in funzione l’organismo. Quindi gli specialisti consigliano di integrare durante l’allenamento (gara) con soluzioni di glucosio al 6%.

A differenza degli integratori di glucosio sintetici, il miele di sulla grezzo è un’ottima fonte di carboidrati ad alta digeribilità. Contiene anche enzimi, minerali, acidi organici con azione antiossidante che sostengono il metabolismo dello sportivo.

Si nota anche la presenza abbondante della Prolina, un amminoacido utile in fase di post-allenamento per il recupero muscolare. Le quantità sono maggiori che nel miele di acacia. Da utilizzare in abbinamento con altri aminoacidi essenziali naturali come il polline d’api deumidificato a freddo.

Controindicazioni

Tutti gli alimenti ricchi di carboidrati semplici sono da consumare in quantità limitate. Oltre 30 g a pasto il miele può generare fermentazione nell’intestino portando a dolori di pancia, crampi, flatulenze e diarrea. In alcune persone che hanno intolleranza o malassorbimento del fruttosio questo può avvenire anche con l’assunzione di quantità anche minori di 30g.

Quindi è sconsigliato ad obesi e diabetici, a chi è affetto dalla sindrome del colon irritabile, ai bambini al di sotto di 1 anno e a chi soffre di diarrea.

Le persone con problemi metabolici (resistenza all’insulinasindrome metabolicadiabete tipo II) devono valutare le quantità da inserire nella loro dieta insieme con uno specialista.

Miele di sulla biologico dove trovarlo

Come tutti i mieli, quello convenzionale può essere contaminato con pesticidi, metalli pesanti e anche OGM, senza che questo venga specificato sull’etichetta. Acquistando un miele biologico di qualità avrete la sicurezza che gli alveari non sono trattati con agenti chimici.

Milele di sulla dalle colline della Basilicata

Piante di sulla foraggera sulle colline della Basilicata

Migliore zona di raccolta: preferite mieli raccolti in parchi e riserve naturali, valli alpine e appenniniche, lontano da coltivazioni intensive e aree industriali.

Una menzione speciale merita la Basilicata e Abruzzo dove alcuni apicoltori riescono a produrre un miele di ottima qualità. Sono quelli raccolti in riserve naturali, come la Valle del Sinni, il Parco delle Dolomiti Lucane e il Parco Regionale del Sirente Velino.

Miele di sulla biologico Basilicata

Miele di sulla biologico grezzo della Basilicata – Parco Dolomiti Lucane (oltre 800 mt)

Miele di sulla cristallizzato

A parte alcuni mesi estivi è un miele cristallizzato.

The Honeyland ha selezionato 3 varietà di miele di sula biologico di alta qualità raccolti solo su fioriture spontanee (Basilicata) o di agricoltura biologica (Sicilia) che non sono pastorizzati, ne riscaldati.

Ricette sane con miele di sulla (senza usare il forno)

E’ ideale come dolcificante nelle bevande come tisane e infusi, latte, caffè oppure bevande rinfrescanti.

Ecco alcune idee dove utilizzare il miele grezzo senza riscaldarloTrova un ottimo abbinamento nella preparazione di creme spalmabili senza zuccheri raffinati, molto più sane rispetto ai prodotti industriali in commercio. Come nelle creme spalmabili con miele grezzo.

Essendo un miele delicato, si abbina a formaggi come ricotta e caprino.

Nelle salse agrodolci a base di senape (es. Salmone marinato con salsa di senape al miele di sulla) e per la preparazione di gelati e semifreddi.

 


Quanto ti è stato utile questo articolo?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (35 voti ricevuti, media: 4,70su 5)

Loading...

COMMENTS

WORDPRESS: 3
  • comment-avatar
    MAURO SALBEGO 4 mesi ago

    Grazie per l’ottimo ed esauriente articolo

  • comment-avatar
    Achille Piardi 5 mesi ago

    Ottimamente soddisfatto. Dove comprarlo questo miele?

    • comment-avatar

      Buongiorno Achille,
      Il miele di sulla lo si trova prevalentemente nel centro-sud dell’Italia. Come indicato nell’articolo sul nostro shop online abbiamo miele di sulla biologico di Sicilia e delle Dolomiti Lucane (adesso in fase di raccolto).

  • 29 Condivisioni
    Condividi23
    Pin6
    Tweet
    WhatsApp