Miele di timo: proprietà, benefici e guida all’acquisto

Data di Pubblicazione: 20 Agosto, 2013


Il miele di timo è la più antica varietà di miele in Europa. Ricercato per le sue proprietà salutistiche, oggi è sempre più raro trovarlo di qualità.

Pianta di Timo

Piccolo arbusto diffuso nelle aree più aride del Mediterraneo, il timo è presente come pianta selvatica specialmente nella zona orientale. Al genere timo appartengono numerose specie della famiglia delle labiate. Tra queste le più conosciute sono il Thymus capitatus, serpyllum e vulgaris.

In funzione della zona dove si trovano varie fioriture di Timo, le api possono produrre mieli con diverse sfumature. Le produzioni principali di questo miele in Italia vengono dai Monti Iblei, in Sicilia e si tratta di thymus capitatus. Fiorisce in maggio-giugno.

Il timo serpillo fiorisce invece da maggio a settembre a seconda dell’altezza. Spesso conferisce una nota pungente ai mieli chiari di alta montagna.

Miele antico in pericolo

Il miele di timo è la più antica varietà di miele in Europa, dopo secoli di gloria, declamata da poeti e scrittori come Ovidio ma anche molti altri scrittori greci e latini. Unico per la sua specificità territoriale, oggi purtroppo è in pericolo come anche il miele di eucalipto.

A causa dei sempre più frequenti incendi estivi, negli ultimi anni la vegetazione del Thymus capitatus sui monti Iblei si è diminuita drasticamente. Questa situazione è causata anche dagli incentivi UE per determinate colture intensive, non tipiche del territorio, che sono più redditizie per gli agricoltori.

Caratteristiche Miele di timo

Il miele di timo cristallizza spontaneamente, spesso con cristalli irregolari.
Colore:  da ambra chiaro a ambra quando è liquido, da beige a nocciola quando è cristallizzato
Sapore: normalmente dolce, dall’aroma fruttato.
Odore:  Ha un profumo che ricorda i chiodi di garofano, il legno aromatico ed il vin brulé.

Timo nella Fitoterapia

Nella tradizione mediterranea il timo è una delle erbe aromatiche più utilizzate per insaporire le pietanze, in particolare Thymus vulgaris e Thymus serpyllum. In Fitoterapia trova impiego in numerose preparazioni erboristiche, da tisane a vari estratti.

Le proprietà terapeutiche dell’olio essenziale. Le essenze volatili ottenute dalla pianta fiorita e dalle foglie contengono dal 20% al 40% di fenoli, principalmente timolo. Infatti le proprietà terapeutiche dell’olio essenziale di timo sono state recentemente documentate. Questo trova impiego come stimolante, coleretico, balsamico, anticatarrale, antispasmodico, antibatterico per via interna.

Miele di timo proprietà terapeutiche?

Su Internet si trovano numerose informazioni sul “miele di timo antisettico” e per combattere le malattie invernali. Alcuni si spingono ad affermare che “da utilizzare contro tutte le malattie infettive, sia polmonari che delle vie urinarie o intestinali” ,”combatte le flatulenze della digestione ed è un eccellente vermifugo”.

Ad oggi non esistono studi clinici degli effetti dell’utilizzo del miele di timo sull’uomo che possano attestare tali affermazioni e soprattutto le quantità da assumere per ottenere questi benefici.

Benefici del miele di timo grezzo

Il miele di timo grezzo è un ottimo energizzante naturale in quanto ricco di enzimi facilmente assimilabili dall’organismo. Quando riscaldato o pastorizzato diventa molto simile agli altri dolcificanti naturali che sono sempre zuccheri raffinati.

C’è da specificare che non tutti i mieli in commercio possiedono i le proprietà del miele tanto pubblicizzati. Inoltre molti possono contenere pesticidi, fitofarmaci e metalli pesanti che potrebbero essere poco raccomandati in caso di problemi sopra citati.

Per un effetto benefico per la gola e tosse preferire sempre un miele di timo grezzo e certificato biologico che arrivi direttamente dall’apicoltore.

Il miglior miele di timo biologico

The Honeyland ha selezionato uno dei migliori esemplari di Miele di timo biologico artigianale raccolto nella Riserva Naturale San Pietro in Sicilia, lontano da fonti da inquinamento agricolo ed urbano.

Utilizzo del miele in cucina

Ideale per dolcificare tè e tisane. Trova un ottimo abbinamento con formaggi stagionati e piccanti.

In estate, mescolato con tè ghiacciato, è un ottimo dissetante. Da provare anche su una macedonia di frutta estiva.

 

 

Per approfondire:

COMMENTS

WORDPRESS: 2
  • comment-avatar
    Daniela Masarati 3 mesi ago

    Buongiorno, abito in provincia di Pavia.
    Per favore vorrei sapere dove trovare il miele al timo che seve a una amica. A parte (…) non riesco a vedere chi lo vende nella nostra zona. Grazie

    • comment-avatar

      Buongiorno,
      Come abbiamo sottolineato nell’articolo, in Italia se ne produce pochissimo. E’ difficile trovare questo miele in purezza e soprattutto senza contaminazioni di pesticidi.
      Le consigliamo uno dei migliori esemplari di Miele di timo biologico artigianale raccolto nella Riserva Naturale San Pietro in Sicilia – lo può acquistare online sul nostro sito.

      Manuela

  • 2 Condivisioni
    Condividi2
    Tweet
    Pin
    WhatsApp