Matcha Latte ha benefici? 5 passi per scegliere una bevanda salutare

Sei entusiasta del Matcha Latte, la tua nuova scoperta per la colazione? Sicuramente è una bevanda deliziosa ma quando si tratta dei vari benefici pubblicizzati su internet, molti non sono sempre veritieri. Scopriamo le varianti più salutari…

Matcha latte ha benefici?

Come puoi immaginare il “Matcha Latte” è una variante “verde” del classico Caffè Latte, che nei bar e ristoranti si può trovare anche con il nome di Matcha Cappuccino.

Molte persone sono diventate fan del Matcha Latte perché credono di ottenere i grandi benefici pubblicizzati su questo speciale tè.

Ma quanto di tutto questo è vero per il tuo Matcha Latte? Devi sapere che i benefici che puoi avere dal tuo Matcha Latte dipendono molto dalla:

  • qualità del tè
  • preparazione della bevanda stessa.

1. La qualità del tè utilizzato per Matcha Latte

Le più diffuse qualità per preparare il Matcha Latte sono il Matcha culinario oppure industriale. Viene ottenuto con tè verde comune di bassa qualità, da foglie che sono cresciute in grandi dimensioni durante l’estate e l’autunno.

Nella maggior parte proviene dalla Cina, Taiwan oppure Corea. Recentemente vista l’attenzione dei consumatori verso l’origine del tè, sul mercato sono comparsi anche varianti di “Matcha culinario” giapponesi destinate al mercato estero.

Matcha Latte pronti (in polvere)

Esistono anche prodotti che sono addizionati con zucchero, latte in polvere, pectina oppure vari additivi (coloranti e conservanti) per mascherare le scarse caratteristiche organolettiche del tè in polvere utilizzato. Anche in variante veg senza latte.

Sono prodotti con tè di una qualità di grado industriale.

Grado Industriale

Viene utilizzato dalle aziende e dai bar nella produzione di bevande e dolci come Matcha Latte, gelato, cioccolato e dolci da forno. Questa è anche la qualità utilizzata per la produzione di integratori e nella cosmesi. Questo è un tipo di matcha culinario molto economico lavorato in grandi quantità.

Culinario Premium, Matcha Classico

I brand utilizzano tanti nomi per vendere queste miscele di tè verde in polvere ottenuto dalle foglie di tè comuni. Alcuni possono contenere in parte anche Tencha di terzo o secondo raccolto, ma difficilmente troverai i venditori che indicheranno in modo trasparente le proporzioni.

2. Matcha Latte aiuta a dimagrire?

Su internet spopolano articoli che presentano il matcha con latte oppure bevande alla soia, cocco oppure mandorla… Ma la promessa che questo ti possa aiutare a ritrovare il peso ideale e indossare il costume da bagno con un fisico di una vera modella non è del tutto vero.

Alcuni studi hanno attribuito proprietà termogeniche al tè verde ricco di antiossidanti, in particolare catechine EGCG. Ma se il tè risulta povero in queste sostanze perché vecchio oppure conservato a lungo alla temperatura ambiente, non avrà lo stesso effetto.

Inoltre non è sufficiente che il tè abbia delle ottime caratteristiche antiossidanti per aiutare nel processo di dimagrire. Dipende anche da come viene preparato il Matcha latte.

3. Il latte e Matcha

E’ stato dimostrato sia in studi sulle persone che sugli animali che aggiungendo latte al tè, tutti i suoi effetti antiossidanti si riducono di molto.

Molto interessanti sono i risultati ottenuti da uno studio clinico pubblicato nel 2011 sulla rivista Nutrients che dimostra come aggiungendo il latte al tè, l’effetto del tè verde sulla capacità termogenetica venga inibito completamente.

I ricercatori hanno scoperto che quando consumato insieme alle proteine, il tè non più ha gli stessi effetti benefici come quando bevuto da solo.

E’ possibile che risultati simili si ottengono anche dall’abbinamento del Matcha con le proteine del latte di soia, oppure mandorle. Aggiorneremo questo articolo quando nuove ricerche saranno disponibili.

4. Zucchero nascosto nel Matcha Latte

Se hai assaggiato un tè matcha tradizionale di qualità, avrai notato che ha una nota cremosa e vegetale molto rotonda. Ma il matcha latte al bar è molto più dolce. Questo perché la qualità di tè utilizzata contiene già zucchero.

Questo significa che il tuo bicchiere di matcha Latte arriva ad avere circa 280 calorie nella versione con latte intero e 240 calorie con latte di soia.

Inoltre contiene 32-34 grammi di zucchero, livelli molto simili a quelli di una bibita comune (es. 1 lattina di CocaCola contiene 35 grammi di zucchero).

Gli zuccheri raffinati non solo che no aiutano il processo di dimagrire, ma aumentano i processi infiammatori nell’organismo.

5. Smothie al Matcha

Se realizzato con verdure e frutti di stagione è una variante migliore del matcha con latte.

Evitare gli zuccheri raffinati, piuttosto utilizzare un po’ di miele grezzo artigianale che aumenta l’assorbimento dei nutrienti del Matcha.

Dolci al forno al tè verde matcha

In questo caso comunque il tè ha una funzione di colorante e aromatizzante alimentare, ma nessuna proprietà salutistica.

Sono da consumare con moderazione sopratutto quando si segue una dieta dimagrante. Il tè in polvere non farà diventare questi dolci più “sani”.

Conclusioni finali

Provare varie ricette con tè verde in polvere è divertente e ci mette di buon umore.

Nella maggior parte le qualità di tè utilizzate per il MATCHA LATTE sono poveri di L-teanina e caffeina, antiossidanti e Clorofilla. Quindi diffidate di chi ne pubblicizza benefici che in realtà gli studi hanno attribuito solo al tè Matcha cerimoniale.

Se cerchi i benefici dal tè Matcha evita i prodotti industriali e prenditi una buona qualità di matcha giapponese artigianale disponibile anche in Italia. Con meno di 1€ per tazza puoi prepararti il Matcha come è stato inventato 900 anni fa.

La parte migliore? Ritrovarti con più vitalità, più calma e più concentrazione.

Riferimenti
  1. Pfeuffer, Maria, and Jürgen Schrezenmeir. “Addition of milk prevents vascular protective effects of tea.” European heart journal 28.10 (2007): 1265-1266.
  2. Hursel, Rick, and Margriet S. Westerterp-Plantenga. “Consumption of milk-protein combined with green tea modulates diet-induced thermogenesis.” Nutrients 3.8 (2011): 725-733.

 

 


Quanto ti è stato utile questo articolo?
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti ricevuti, media: 5,00su 5)

Loading...

Per approfondire: Tè matcha 5 benefici documentati e controindicazioni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
Condividi
Pin
Tweet