Aloe vera gel? Molti prodotti non contengono affatto Aloe

Data di Pubblicazione: Luglio 1, 2020


La cosmesi all’aloe si vende ovunque, con grande enfasi sui benefici per pelle e capelli – ma quanto è vero di tutto questo? Sarete stupiti di sapere che il vostro prodotto preferito di aloe vera potrebbe non contenere per niente aloe vera.

Per molte persone, l’aloe vera è un must-have per la cura di pelle e capelli soprattutto d’estate. Non solo dopo un’eccessiva esposizione al sole, ma anche per i “benefici che può avere nell’idratare, alleviare le irritazioni cutanee, combattere l’acne”.

Trovare però realmente prodotti che possiedono le vere proprietà della pianta è una vera impresa, anche se acquistiamo quelli come il gel aloe vera puro.

Test dei prodotti di Aloe vera gel

Secondo un nuovo studio di Bloomberg News, dei 4 gel di aloe testati in laboratorio, il 75% non possedeva alcuna traccia di aloe vera. Anche se in etichetta, sulla lista degli ingredienti, tutti indicavano Aloe vera barbadensis leaf juice come primo o secondo ingrediente.

I ricercatori del laboratorio sono giunti a questa conclusione dopo aver testato accuratamente i prodotti per tre determinati marcatori chimici che indicano la presenza dell’aloe: acemannano, acido malico e glucosio.

Invece dell’aloe vera, le versioni del gel dei tre rivenditori sembrano utilizzare, secondo Bloomberg, uno zucchero a buon mercato chiamato maltodestrina, che a volte viene utilizzato per imitare l’aloe.

Dal momento che tutta la cosmesi all’aloe è ottenuta da “aloe vera in polvere” la questione è riconducibile alla scarsa qualità della materia prima utilizzata. Questa arriva prevalentemente dai grandi fornitori americani. Ad esempio un gel analizzato dove sulla confezione era riportato “aloe biologica e del commercio equo e solidale che viene coltivata e lavorata in Guatemala” ha mostrato la presenza di solo uno dei due marcatori, il che significa che non potrebbe essere classificata come aloe vera.

Nel frattempo, il CEO di Concentrated Aloe Tim Meadows contesta i risultati, affermando che il marcatore acemannano può essere rimosso durante la lavorazione e la maltodestrina potrebbe essere stata utilizzata nel processo di essiccazione. Tuttavia, il consulente che ha esaminato i risultati del laboratorio, James Neal Kababick, direttore dei Floral Research Labs, conferma i risultati ottenuti.

Un mercato senza controllo

La FDA (Food and Drug Administration) non effettua alcuna supervisione sui prodotti di aloe vera e finiscono sugli scaffali dei negozi senza alcuna regolamentazione. Questo significa, sottolinea Bloomberg, “fidarsi solamente delle parole dei venditori”.

L’aloe vera è uno degli ingredienti più gettonati nella cosmesi naturale e biologica – tutti i produttori la inseriscono nei loro prodotti perché è un ingrediente la cui presenza aiuta ad aumentare le vendite. Infatti secondo gli analisti di businesswire.com il mercato mondiale dei prodotti a base di aloe vera è stato valutato in 1,6 miliardi di dollari nel 2016, e si prevede che raggiungerà i 2,7 miliardi di dollari entro il 2025.

Poco Acemannano nell’Aloe vera in polvere

Questo studio conferma quello che era già stato dimostrato da una ricerca pubblicata nel 2006 da ricercatori svizzeri sui prodotti commerciali di aloe. Solo 3 dei 9 (33%) di Aloe vera in polvere conteneva Acemannano a un livello tale da produrre efficacia. Il restante 66% praticamente si poteva considerare senza alcuna proprietà benefica.

La verità è che i benefici dell’aloe vera si possono ottenere solo dall’aloe vera da foglie fresche. Le polveri perdono molti dei principi attivi durante l’essiccazione ma anche con il passare del tempo.

Dove trovare il Gel di Aloe vera fresco

Per coloro che desiderano garanzia assoluta che quanto riportato in etichetta sia reale, The Honeyland ha scelto l’unico Gel di Aloe vera biologico con aloe vera fresca. Contiene il 96% di succo di aloe vera dal gel interno (polpa grezza) e non pastorizzato, proviene direttamente da una piantagione artigianale nel Sud della Spagna.

 

 


Per approfondire:

COMMENTS

WORDPRESS: 0
Condividi
Tweet
Pin
WhatsApp